Image Image Image Image Image
Scroll to Top

To Top

Progetti

“Feel the Nature”<br><p style='font-size:18px'>Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini</p>“Feel the Nature”<br><p style='font-size:18px'>Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini</p>“Feel the Nature”<br><p style='font-size:18px'>Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini</p>“Feel the Nature”<br><p style='font-size:18px'>Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini</p>“Feel the Nature”<br><p style='font-size:18px'>Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini</p>“Feel the Nature”<br><p style='font-size:18px'>Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini</p>

By Subwaylab

On 09, Giu 2014 | In | By Subwaylab

“Feel the Nature”

Concorso realizzazione stabilimento balneare Rimini

In collaborazione con F.Fiumelli

Concorso promosso dai Bagni 26-27-28 di Rimini

1° classificato nel concorso

I titolari dei Bagni 26-27-28 di Rimini hanno istituito questo concorso per la riqualificazione del Lungomare Claudio Tintori ed in particolare dei loro stabilimenti. E’ stato fatto un sopralluogo per capire gli aspetti positivi e negativi del posto e dopo un colloquio con i gestori degli stabilimenti si è capito che preferivano creare un unico Bagno piuttosto che lasciarli divisi. Il progetto viene chiamato “Feel the Nature” proprio perché l’idea principale è stata quella di creare uno stabilimento che fosse integrato il più possibile con il paesaggio circostante; una struttura polivalente accessibile a chiunque, che non presentasse barriere architettoniche, rivolta a persone di tutte l’età e funzionante dalla mattina alla sera tardi. Per risolvere il problema del canale di scarico posto a lato del primo stabilimento si è ipotizzato di installare un impianto di fitodepurazione in modo da filtrare il più possibile l’acqua che finirà in mare e attenuare il cattivo odore che emana. A fianco di questo canale verranno poste le cabine che, grazie ad un traliccio e a delle piante rampicanti, non solo creeranno un “tunnel verde” che isolerà la zona dal resto dello stabilimento, ma farà anche da schermo a questo canale. Dalla strada alla spiaggia ci si arriverà tramite un terrazzamento di erba o sabbia, di seguito a questi sarà presente una piscina per poi arrivare in spiaggia. La spiaggia oltre ai classici ombrelloni avrà anche una zona élite dove saranno presenti dei gazebo ed una zona giochi. Lateralmente rispetto alla zona ombrelloni verrà realizzato un “molo polivalente”; infatti saranno presenti all’interno una zona fitness, un caffè letterario ed un ristorante con vista sul mare. Parallelamente al molo verrà realizzata una rampa che porterà al tetto panoramico della struttura.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest